Assegni familiari 2020/2021

Assegni familiari 2020/2021

Ad integrazione del precedente articolo sugli assegni familiari (clicca QUI per leggerlo), dove troverete le tabelle per il calcolo.

Iniziamo con il ricordarvi che la domanda per richiedere l’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) deve essere presentata online, accedendo con le proprie credenziali al portale Inps oppure rivolgendosi a patronati o intermediari che la trasmetteranno sempre in via telematica. 

Differenze tra dipendenti privati e pubblici

Dipendenti privati la richiesta, con decorrenza primo luglio, va fatta compilando il modello “Richiesta assegno al nucleo familiare (Dipendente)” scaricabile dalla pagina NoiPA, nella sezione modulistica. Nel form vanno inseriti manualmente:

  • i dati anagrafici di chi fa domanda;
  • la descrizione della composizione del nucleo familiare;
  • l’importo del reddito familiare annuo;
  • la sottoscrizione di responsabilità del richiedente (e del coniuge non dichiarante).

Dipendenti pubblici che vogliono fare domanda per gli ANF dovranno rivolgersi:

  • alle Ragionerie territoriali dello Stato (RTS);
  • all’Ufficio della propria Amministrazione;
  • alla scuola titolare del rapporto di lavoro  qualora si tratti di supplenti occasionali. Se il dipendente ha contratti con più scuole, il modello andrà consegnato a ogni istituto.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile. Se desideri maggiori informazioni su questo argomento non esitare a contattarci, puoi farlo telefonando al numero: 02 4971 4358, scrivendo a info@ivstudio.it o inviandoci un messaggio dalla nostra pagina facebook.

Seguici su Facebook per leggere altri articoli, basta cliccare qui!

Menu